Living-Movie

 

il LIVING_MOVIE è un concetto estetico elaborato da  Ringo of Dakar nell'anno 2005. Le azioni del LIVING-MOVIE hanno una lunghissima preparazione, nonchè una durata che oltrepassa il termine ed il limite del contesto scenico. La durata di un LIVING-MOVIE è variabile, da un minino di 30 minuti fino a due anni.  Attingono a diversi contesti culturali, sono ricche di riferimenti estetici e simbolici. L'Africa è intesa come terra d'elezione, l'omphalos, che si irradia attraverso rimandi ed intrecci in continua evoluzione a contesti diversi. Il teatro No giapponese, la statuaria Greca, il Rinascimento italiano, da Tiziano (artista amato e prediletto dall'autore) fino a Giorgione. L'obiettivo è di trovare un elemento estetico puro, che oltrepassi clichè culturali o sociali.

 

 

The Living-Movie LIVING_MOVIE is an aesthetic concept developed by Ringo of Dakar in the year 2005. The actions of the LIVING-MOVIE have a very long preparation, as well as a duration that exceeds the time limit and the limit of the theatrical context. The duration of a LIVING-MOVIE is variable, from a minimum of 30 minutes up to two years. The Living MOVIE  are rich in references aesthetic and symbolic,   from different cultural contexts,. Africa is intended as a land of election, the omphalos, which radiates through references and twists in continuous evolution in different enviroments. The No japanese-theater, the Greek statuary, the Italian Renaissance, Titian (artist beloved, beloved by the author) up to Giorgione. The objective is to find an aesthetic element that is pure, beyond clichés cultural or social.

 

Marta Massaioli 

1/1

© 2015 Marta&Ringo

  • Twitter Classic
  • Facebook Classic